counter stats

Attiva dal 21 Gennaio 2019, dal lunedì al venerdì dalle 7,30 alle 19,30

 

A Milano si chiama Area B la "Low Emission Zone" con divieto all’accesso dei veicoli diesel e di quelli a benzina più inquinanti. Area B, sottoposta al controllo delle telecamere, ricomprende in sostanza quasi tutta la città. Il provvedimento su Area B è stato approvato dalla Giunta comunale milanese ed entrerà in vigore - con lo stop ai veicoli benzina euro 0 e diesel euro 0,1,2,3 senza filtro antiparticolato (fap) – dal 21 Gennaio 2019.

Successivamente, dal 1° Ottobre del 2019 stop anche per i diesel trasporto persone fino a euro 4 con fap e dal 1° Ottobre 2020 divieto d’accesso in Area B a veicoli benzina euro 1 e veicoli trasporto merci diesel euro 0,1,2,3,4 con fap.

Per quanto riguarda la categoria degli agenti di commercio, grazie all’intervento del nostro Sistema Confcommercio, il divieto di accesso e circolazione previsto per i veicoli trasporto persone alimentati a gasolio euro 4 e 5 è posticipato di 1 anno: Diesel euro 4 viene posticipato ad ottobre 2020 ed euro 5 al 2023 (evidenziati nell’elenco che segue)

L’introduzione dell’area B si aggiunge pertanto alle misure regionali di limitazione finalizzate al miglioramento della qualità dell’aria entrate in vigore dal 1 ottobre che prevedono limitazioni permanenti per gli autoveicoli Euro 0 benzina e diesel e Euro 1 e 2 diesel, oltre alle nuove limitazioni per i veicoli Euro 3 diesel, dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30 (fino al 31 Marzo).

 

I divieti di AREA B:

 

Dal 21 Gennaio 2019
Veicoli immatricolati per il trasporto delle persone:

  • Autoveicoli Euro 0 benzina
  • Autoveicoli Euro 0 diesel senza FAP
  • Autoveicoli Euro 1 diesel senza FAP
  • Autoveicoli Euro 2 diesel senza FAP
  • Autoveicoli Euro 3 diesel senza FAP
  • Autoveicoli Euro 3 diesel con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione > 0,025 g/km oppure senza valore nel campo V.5 carta circolazione


Dal 1° Ottobre 2019
Veicoli immatricolati per il trasporto delle persone:

  • Autoveicoli Euro 4 diesel senza FAP: diventa 2020 per gli agenti di commercio
  • Autoveicoli Euro 3, 4 diesel con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione > 0,045 g/km: diventa 2020
  • Autoveicoli Euro 4 diesel con FAP di serie e senza valore nel campo V.5 carta circolazione: diventa 2020
  • Autoveicoli Euro 0, 1, 2, 3, 4 diesel con FAP after-market installato dopo 31.12.2018  e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4: diventa 2020

 

Dal 1° Ottobre 2020
Veicoli immatricolati per il trasporto delle persone:

  • Autoveicoli Euro 1 benzina

 

Dal 1° Ottobre 2022
Veicoli immatricolati per il trasporto delle persone:

  • Autoveicoli Euro 2 benzina
  • Autoveicoli Euro 3, 4 diesel con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione <= 0,045 g/km: diventa 2023
  • Autoveicoli Euro 0, 1, 2, 3, 4 diesel con FAP after-market installato entro 31.12.2018 e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4: diventa 2023
  • Autoveicoli Euro 5 diesel: diventa 2023

 

Dal 1° Ottobre 2025
Veicoli immatricolati per il trasporto delle persone:

  • Autoveicoli euro 6 diesel leggeri A-B-C acquistati dopo il 31.12.2018

 

Dal 1° Ottobre 2028
Veicoli immatricolati per il trasporto delle persone:

  • Autoveicoli Euro 4 benzina
  • Autoveicoli Euro 6 diesel leggeri A-B-C acquistati prima del 31.12.2018

 

Dal 1° Ottobre 2030
Veicoli immatricolati per il trasporto delle persone:

  • Autoveicoli Euro 6 diesel leggeri D_TEMP - D


Per maggiori dettagli rinviamo al sito del Comune di Milano: http://www.comune.milano.it/wps/portal/ist/it/servizi/mobilita/Area_B/non_possono_entrare