counter stats

 

Vi informiamo che da domani, mercoledì 30 Gennaio, sono attive nei comuni della provincia di Milano (quelli con più di 30 mila abitanti, e quelli aderenti su base volontaria) le misure temporanee per il blocco della circolazione delle auto più inquinanti, come previsto dall'accordo fra le Regioni del bacino Padano (Lombardia, Piemonte, Veneto ed Emilia Romagna).

 In  provincia  di  Milano  ieri  la media  degli  inquinanti  PM10  si è  assestata a 51.9  microgrammi  per metro cubo,  quindi sopra il limite (50 microgrammi per metro cubo) consentito.

 

Le misure stabiliscono che:

 dal lunedì alla domenica compresa è vietata la circolazione ai veicoli per il trasporto persone alimentati a gasolio fino alla classe 4 inclusa dalle 8:30 alle 18:30 e ai veicoli per il trasporto merci alimentati a gasolio fino alla classe Euro 3 compresa dalle 8:30 alle 12:30.

Queste misure, che valgono per tutto il Comune di Milano (oltre che per i Comuni con più di 30 mila abitanti presso i quali opera un servizio di trasporto pubblico locale), si sommano a quelle già previste limitatamente ad Area C, dove non possono già entrare i veicoli diesel Euro 0, 1, 2, 3, Euro 4 senza FAP classificati diesel leggeri, gli Euro 4 senza FAP NCC con più di 9 posti, e i veicoli a benzina Euro 0.

 La disattivazione delle limitazioni temporanee si verificherà dopo due giorni di rientro nei valori definiti, previa certificazione di Regione Lombardia.

Convenzione FNAARC - UTA Edenred

Richiedi la tua carta carburante UTA Edenred
e fai carburante ricevendo una sola fattura elettronica a fine mese,
valida ai fini fiscali

 

 

Richiedi informazioni