counter stats

VOUCHER DIGITALIZZAZIONE – scadenze e precisazioni

 

Ricordiamo a tutti gli assegnatari del voucher quanto segue:

  • L’1° Giugno è stato approvato l'elenco, consultabile per regione, delle imprese assegnatarie delle agevolazioni contenente l’indicazione dell’importo del Voucher prenotato (Consulta l’ELENCO)

  • ll progetto deve essere ultimato non oltre 6 mesi dalla data di pubblicazione del decreto di assegnazione del Voucher (14 Marzo 2018), quindi entro il 14 Settembre 2018, ma il pagamento delle spese può avvenire anche successivamente, e comunque prima della presentazione della richiesta di liquidazione del contributo;  

  • A seguito della realizzazione del progetto si può presentare la richiesta di erogazione, attraverso la stessa procedura informatica utilizzata per la presentazione della domanda, a partire dal 14 Settembre 2018 entro i successivi 90 giorni.

 

La domanda di erogazione deve essere provvista dei seguenti allegati:

  1. Documentazione di spesa recante la dicitura: «Spesa di euro ... dichiarata per l’erogazione del Voucher di cui al D.M. 23 settembre 2014»;

  2. Estratti del conto corrente dal quale risultino i pagamenti connessi alla realizzazione del progetto agevolato tramite Bonifico SEPA Credit Transfer con indicazione nella causale: “Bene acquistato ai sensi del Decreto MISE 23 settembre 2014”;

  3. Liberatorie sottoscritte dai fornitori dei beni e dei servizi acquisiti, predisposte sulla base dello schema di cui all’allegato n. 4, con l’indicazione per i servizi di consulenza e per quelli di formazione degli ambiti di attività a cui sono riferiti, che dovrà essere sottoscritto dal titolare/legale rappresentante dell’impresa fornitrice con firma autografa (con allegata copia di un documento di identità in corso di validità) oppure con firma digitale;

  4. Resoconto sulla realizzazione del progetto, redatto secondo lo schema di cui all’allegato n. 5.

 

Richiamiamo altresì l’attenzione circa eventuali “variazioni significative” del progetto.

Le variazioni relative alle condizioni di svolgimento del progetto di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico intervenute successivamente alla data di presentazione della domanda di accesso alle agevolazioni devono essere comunicate al Ministero esclusivamente nell’ambito della richiesta di erogazione del Voucher; tali modifiche interrompono i termini entro i quali il Ministero provvede ad emettere il provvedimento di concessione in via definitiva del Voucher in quanto l’amministrazione deve procedere ad effettuare specifiche verifiche volte ad appurare l’organicità e la funzionalità del progetto realizzato e il raggiungimento degli obiettivi definiti in sede di domanda.
 
A titolo esemplificativo le variazioni significative al progetto originario sono costituite da una consistente riduzione della spesa complessivamente prevista nell’istanza di agevolazione o dalla realizzazione di progetti a fronte dei quali si registra la mancata realizzazione di uno o più ambiti di intervento di cui all’articolo 2, comma 2 del decreto interministeriale 23 Settembre 2014 indicati dall’impresa beneficiaria nel modulo di domanda stesso.

Enasarco ConfCommercio

siti istituzionali

F.N.A.A.R.C. Milano - Associazione Agenti e Rappresentanti di Commercio di Milano
Corso Venezia, 51 - 20121 Milano
tel. +39 (02) 76 45 191   fax +39 (02) 76 00 84 93
Codice Fiscale 80057330153  -  Privacy Policy - Cookies Policy